Piergallini Viaggi
Trenino del Bernina: Saint Moritz - Tirano - Livigno - Bormio - Lago di Como

Trenino del Bernina: Saint Moritz - Tirano - Livigno - Bormio - Lago di Como

Pensione completa come da programma e con bevande ai pasti
  • Trenino del Bernina: Saint Moritz - Tirano - Livigno - Bormio - Lago di Como

Data: 24 agosto 2021

Giorni: 3


Stato: Disponibilità terminata
Prezzo € 380

Stampa il Programma

Saint Moritz – Trenino del Bernina - Tirano

Primo giorno: Martedì 24 Agosto 2021

Partenza: ore 2.45 Pedaso (Fermata Bus via Mazzini di fronte Chiesa); 2.50 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 2.55 Porto San Giorgio (Bar Italia); 3.10 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip); 3.25 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco casello autostrada); 3.40 Porto Recanati (casello autostrada); 3.50 Ancona Sud (Piazzale Pittarello nei pressi uscita Ancona Sud); 4.05 Ancona Nord (parcheggio Gigolè nei pressi casello Ancona Nord); 4.20 Marotta (parcheggio nei pressi casello autostrada); 4.40 Pesaro (casello autostrada).

 

Viaggio via Milano-Lecco con sosta per la prima colazione libera. Al confine con la Svizzera, disbrigo delle formalità di frontiera. In tarda mattinata arrivo a Saint Moritz. Passeggiata con nostro assistente in questa elegante e rinomata cittadina situata tra i monti dell’Engadina a 1800 metri di altitudine, centro di villeggiatura conosciuto in tutto il mondo. Pranzo libero (si consiglia il pranzo al sacco). Nel primo pomeriggio, da St. Moritz con il Trenino delle Ferrovie Retiche conosciuto come “Il Trenino Rosso del Bernina” partenza alla volta di Tirano dove si arriverà dopo 61 chilometri e due ore e mezzo di percorso mozzafiato. Si tratta della più alta ferrovia d’Europa ed effettua uno degli itinerari più suggestivi per le grandi visioni di alte montagne e ghiacciai (si consiglia un abbigliamento adeguato). Punto più alto è il passo del Bernina (2323 metri) in un paesaggio di carattere glaciale con vista sul Lago Bianco e più in basso sul Lago Nero, così detti per il colore delle loro acque. Arrivo a Tirano. Breve visita dello splendido Santuario della Beata Vergine di Tirano, costruito nel punto in cui la Vergine Maria apparve il 29 Settembre 1504 al beato Mario Omodei chiedendo espressamente la costruzione di un tempio in suo onore con la promessa di salute spirituale e corporale a chi l’avesse invocata. Al termine della visita trasferimento verso l’hotel prenotato in una località della Valtellina. Cena e pernottamento.

 

Livigno - Bormio

Secondo giorno: Mercoledì 25 Agosto 2021

Giornata in pensione completa. In mattinata, percorrendo in pullman alcune suggestive strade panoramiche delle Alpi, si arriverà a Livigno, caratteristico paese che si allunga nel fondovalle solcato dal fiume Spol ed anche importante centro di villeggiatura e di sport invernali. Il suo territorio è extradoganale e sarà quindi possibile fare acquisti molto convenienti nei numerosi negozi, nel rispetto dei massimali previsti dalla legge italiana. Nel pomeriggio escursione a Bormio. Si tratta di una cittadina di 4000 abitanti situata in una conca nei pressi del fiume Adda e circondata da cime alpine alte oltre 3000 metri; nei pressi del paese si trova il parco nazionale dello Stelvio e il passo stradale più alto d’Italia a 2758 metri d’altitudine. Tempo libero nel vecchio centro storico dalle strade strette e tortuose che conserva chiese ed antichi palazzi. Sarà anche organizzata una degustazione gratuita per assaggiare il celebre amaro Braulio, prodotto proprio a Bormio.

 

Lago di Como

Terzo giorno: Giovedì 26 Agosto 2021

Dopo la prima colazione in hotel, partenza verso il Lago di Como. Imbarco sul battello prenotato e trasferimento verso Bellagio. Visita dell’affascinante borgo posto in fantastica posizione a metà dei due bracci del Lago di Como fra montagne verdi, acqua azzurra e cieli tranquilli; il luogo che Stendhal definì ”un paesaggio senza eguali in Italia”. Rientro in battello. Pranzo in ristorante con possibilità di servizio buffet. Dopo il pranzo visita libera e facoltativa della settecentesca Villa Carlotta (ingresso a pagamento), costruita a partire dal 1690 sulle rive del lago ed alla sommità di un favoloso giardino terrazzato. Alcune stanze della villa conservano delle celebri sculture di Antonio Canova come la Musa Tersicore, il Palamede ed Amore e Psiche. In alternativa alla visita di Villa Carlotta, tempo libero per passeggiate in riva al lago. Nel pomeriggio inizio del viaggio di ritorno con sosta per la cena libera ed arrivo previsto intorno alla mezzanotte.

 

viaggio in pullman; sistemazione in hotel di categoria 3 o 4 stelle in camere doppie e triple; trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo del terzo come da programma; eventuale tassa di soggiorno in hotel; biglietto ferroviario da Saint Moritz a Tirano con sistemazione in poltrone di seconda classe; biglietto del battello per l’escursione a Bellagio; ¼ di vino + ½ acqua minerale per persona ad ogni pasto; assicurazione medica, bagagli e annullamento (compreso pacchetto Covid) polizza NOBIS MULTIRISCHI numero 6003000563/B le cui condizioni sono consultabili nel sito www.piergalliniviaggi.it; assistente di viaggio.

le eventuali entrate durante le visite; gli extra in genere e quanto altro non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

- Carta di identità valida per l'espatrio
- (da richiedere al momento della prenotazione) camera singola: Euro 70
bambini fino a 12 anni non compiuti in terzo letto: Euro 100

Descrizione



Programma

Partenza: ore 2.45 Pedaso (Fermata Bus via Mazzini di fronte Chiesa); 2.50 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 2.55 Porto San Giorgio (Bar Italia); 3.10 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip); 3.25 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco casello autostrada); 3.40 Porto Recanati (casello autostrada); 3.50 Ancona Sud (Piazzale Pittarello nei pressi uscita Ancona Sud); 4.05 Ancona Nord (parcheggio Gigolè nei pressi casello Ancona Nord); 4.20 Marotta (parcheggio nei pressi casello autostrada); 4.40 Pesaro (casello autostrada).

 

Viaggio via Milano-Lecco con sosta per la prima colazione libera. Al confine con la Svizzera, disbrigo delle formalità di frontiera. In tarda mattinata arrivo a Saint Moritz. Passeggiata con nostro assistente in questa elegante e rinomata cittadina situata tra i monti dell’Engadina a 1800 metri di altitudine, centro di villeggiatura conosciuto in tutto il mondo. Pranzo libero (si consiglia il pranzo al sacco). Nel primo pomeriggio, da St. Moritz con il Trenino delle Ferrovie Retiche conosciuto come “Il Trenino Rosso del Bernina” partenza alla volta di Tirano dove si arriverà dopo 61 chilometri e due ore e mezzo di percorso mozzafiato. Si tratta della più alta ferrovia d’Europa ed effettua uno degli itinerari più suggestivi per le grandi visioni di alte montagne e ghiacciai (si consiglia un abbigliamento adeguato). Punto più alto è il passo del Bernina (2323 metri) in un paesaggio di carattere glaciale con vista sul Lago Bianco e più in basso sul Lago Nero, così detti per il colore delle loro acque. Arrivo a Tirano. Breve visita dello splendido Santuario della Beata Vergine di Tirano, costruito nel punto in cui la Vergine Maria apparve il 29 Settembre 1504 al beato Mario Omodei chiedendo espressamente la costruzione di un tempio in suo onore con la promessa di salute spirituale e corporale a chi l’avesse invocata. Al termine della visita trasferimento verso l’hotel prenotato in una località della Valtellina. Cena e pernottamento.


Il costo include

viaggio in pullman; sistemazione in hotel di categoria 3 o 4 stelle in camere doppie e triple; trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo del terzo come da programma; eventuale tassa di soggiorno in hotel; biglietto ferroviario da Saint Moritz a Tirano con sistemazione in poltrone di seconda classe; biglietto del battello per l’escursione a Bellagio; ¼ di vino + ½ acqua minerale per persona ad ogni pasto; assicurazione medica, bagagli e annullamento (compreso pacchetto Covid) polizza NOBIS MULTIRISCHI numero 6003000563/B le cui condizioni sono consultabili nel sito www.piergalliniviaggi.it; assistente di viaggio.


Il costo non include

le eventuali entrate durante le visite; gli extra in genere e quanto altro non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.


Supplementi

(da richiedere al momento della prenotazione) camera singola: Euro 70

Riduzioni

bambini fino a 12 anni non compiuti in terzo letto: Euro 100

Documenti

- Carta di identità valida per l'espatrio

Tour Settembre  2021

Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
calendario completo

Ultimi inseriti

Contattaci via whatsapp solo messaggi scritti
non abilitato
alle chiamate