Piergallini Viaggi
LAGO TRASIMENO “INSOLITO” con visita in battello dell’ISOLA MAGGIORE

LAGO TRASIMENO “INSOLITO” con visita in battello dell’ISOLA MAGGIORE

Pomeriggio a CITTA’ della PIEVE e PANICALE, due perle a due passi dal lago
  • LAGO TRASIMENO “INSOLITO” con visita in battello dell’ISOLA MAGGIORE

Data: 26 settembre 2021

Giorni: 1


Stato: Confermato
Prezzo € 55

Stampa il Programma

LAGO TRASIMENO “INSOLITO” con visita in battello dell’ISOLA MAGGIORE

Giornata Unica

Partenza: ore 6.15 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 6.25 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 6.30 Porto San Giorgio (Bar Italia); 6.40 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip); 6.55 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello autostrada); 7.10 Piediripa di Macerata (Parcheggio Mc Donald); 7.35 Caccamo (Hotel Ferranti). Punti di carico tutti confermati con almeno 2 iscritti.

Viaggio via Colfiorito con breve sosta per il ristoro e per la prima colazione libera. In mattinata arrivo sulle rive del Lago Trasimeno. Appuntamento con il battello di linea prenotato e partenza verso l’Isola Maggiore, una delle tre isole che si trovano all’interno del lago e l’unica ad essere abitata da circa 18 persone. Dopo aver passeggiato per il pittoresco e antico borgo di pescatori in cui ormeggiano i traghetti, ci si potrà avventurare nei sentieri che attraversano l'isola alla scoperta delle tante piccole chiese, del Castello e dei resti romani, dei luoghi di San Francesco che qui trascorse i 40 giorni della Quaresima nel 1211. Ammireremo lo scoglio che presenta ancora impressi i segni dei suoi gomiti e delle sue ginocchia, una cappellina che protegge la fonte che Francesco stesso scavò con le sue mani facendovi scaturire l’acqua ed un’altra ancora che custodisce una pietra considerata il giaciglio del santo durante il suo soggiorno. Si potrà anche salire alla Pieve di San Michele Arcangelo, sulla sommità dell’isola, da cui si gode una vista mozzafiato del lago. Tempo libero per ammirare anche le produzioni in merletto per le quali l’isola è famosa e per le quali vanta anche un Museo di antichissima tradizione. Al termine della visita rientro in battello sulle rive del Lago Trasimeno. Pranzo libero. Dopo il pranzo partenza verso la vicina Città della Pieve, il luogo natale del pittore umbro più celebre, Pietro Vannucci detto il Perugino, maestro di Raffaello del quale si potranno ammirare alcune significative opere tra cui quella considerata il suo capolavoro artistico, L’Adorazione dei Magi (costo ingresso oratorio di Santa Maria dei Bianchi circa Euro 2; visita possibile salvo eventuali divieti o restrizioni). Inoltre si percorrerà uno dei vicoli più stretti d’Italia, detto Baciadonne, e si avrà del tempo libero per degustare ed acquistare i prodotti allo zafferano, una delle tante specialità locali della cui presenza nella cittadina si ha notizia addirittura dal 1279. Al termine della visita partenza verso il vicino paese gioiello di Panicale, caratteristico per la sua pianta a forma di chiocciola, costituita da tre piazze concentriche, in ognuna delle quali vi è un luogo simbolo. Grazie alla sua posizione, ha degli scorci panoramici molto suggestivi sul Lago Trasimeno e sulla pianura circostante. Nel pomeriggio inizio del viaggio di ritorno con breve sosta per il ristoro ed arrivo previsto nelle varie località di partenza intorno alle ore 21.

 

viaggio in pullman; biglietto traghetto per Isola Maggiore; assistente di viaggio (per tutto il viaggio o guida/assistente locale).

 

- Carta di identità
bambini fino a 12 anni non compiuti: Euro 15

Descrizione



Programma

Partenza: ore 6.15 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 6.25 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 6.30 Porto San Giorgio (Bar Italia); 6.40 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip); 6.55 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello autostrada); 7.10 Piediripa di Macerata (Parcheggio Mc Donald); 7.35 Caccamo (Hotel Ferranti). Punti di carico tutti confermati con almeno 2 iscritti.

Viaggio via Colfiorito con breve sosta per il ristoro e per la prima colazione libera. In mattinata arrivo sulle rive del Lago Trasimeno. Appuntamento con il battello di linea prenotato e partenza verso l’Isola Maggiore, una delle tre isole che si trovano all’interno del lago e l’unica ad essere abitata da circa 18 persone. Dopo aver passeggiato per il pittoresco e antico borgo di pescatori in cui ormeggiano i traghetti, ci si potrà avventurare nei sentieri che attraversano l'isola alla scoperta delle tante piccole chiese, del Castello e dei resti romani, dei luoghi di San Francesco che qui trascorse i 40 giorni della Quaresima nel 1211. Ammireremo lo scoglio che presenta ancora impressi i segni dei suoi gomiti e delle sue ginocchia, una cappellina che protegge la fonte che Francesco stesso scavò con le sue mani facendovi scaturire l’acqua ed un’altra ancora che custodisce una pietra considerata il giaciglio del santo durante il suo soggiorno. Si potrà anche salire alla Pieve di San Michele Arcangelo, sulla sommità dell’isola, da cui si gode una vista mozzafiato del lago. Tempo libero per ammirare anche le produzioni in merletto per le quali l’isola è famosa e per le quali vanta anche un Museo di antichissima tradizione. Al termine della visita rientro in battello sulle rive del Lago Trasimeno. Pranzo libero. Dopo il pranzo partenza verso la vicina Città della Pieve, il luogo natale del pittore umbro più celebre, Pietro Vannucci detto il Perugino, maestro di Raffaello del quale si potranno ammirare alcune significative opere tra cui quella considerata il suo capolavoro artistico, L’Adorazione dei Magi (costo ingresso oratorio di Santa Maria dei Bianchi circa Euro 2; visita possibile salvo eventuali divieti o restrizioni). Inoltre si percorrerà uno dei vicoli più stretti d’Italia, detto Baciadonne, e si avrà del tempo libero per degustare ed acquistare i prodotti allo zafferano, una delle tante specialità locali della cui presenza nella cittadina si ha notizia addirittura dal 1279. Al termine della visita partenza verso il vicino paese gioiello di Panicale, caratteristico per la sua pianta a forma di chiocciola, costituita da tre piazze concentriche, in ognuna delle quali vi è un luogo simbolo. Grazie alla sua posizione, ha degli scorci panoramici molto suggestivi sul Lago Trasimeno e sulla pianura circostante. Nel pomeriggio inizio del viaggio di ritorno con breve sosta per il ristoro ed arrivo previsto nelle varie località di partenza intorno alle ore 21.


Il costo include

viaggio in pullman; biglietto traghetto per Isola Maggiore; assistente di viaggio (per tutto il viaggio o guida/assistente locale).

 


Il costo non include


Riduzioni

bambini fino a 12 anni non compiuti: Euro 15

Documenti

- Carta di identità

Tour Settembre  2021

Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
calendario completo

Ultimi inseriti

Contattaci via whatsapp solo messaggi scritti
non abilitato
alle chiamate