Piergallini Viaggi
SPLENDIDO WEEK END nel FRIULI

SPLENDIDO WEEK END nel FRIULI

Pensione completa come da programma e con bevande ai pasti
  • SPLENDIDO WEEK END nel FRIULI

Data: 2 ottobre 2021

Giorni: 2


Stato: Confermato
Prezzo € 260

Stampa il Programma

Protocollo covid secondo le disposizioni governative (obbligo green pass o tampone negativo)

San Daniele del Friuli - Udine

Primo giorno: Sabato 2 Ottobre 2021.

Partenza: ore 2.30 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 2.40 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 2.45 Porto San Giorgio (Bar Italia); 2.55 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip); 3.10 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello autostrada); 3.25 Porto Recanati (casello autostrada); 3.35 Ancona Sud (Piazzale Pittarello nei pressi casello Ancona Sud); 3.50 Ancona Nord (Parcheggio Gigolè nei pressi casello Ancona Nord); 4.10 Marotta (parcheggio nei pressi casello autostrada); 4.30 Pesaro (casello autostrada). Punti di carico tutti confermati con almeno 2 iscritti.

 

Viaggio verso il Friuli con sosta per la prima colazione libera. In mattinata arrivo a San Daniele del Friuli, paese da tutti conosciuto per la produzione di un prosciutto dal sapore inimitabile, frutto di una tradizione millenaria e di un microclima unico in cui i venti freschi delle Alpi incontrano le miti brezze dell’Adriatico. Visita del piccolo paese ed in particolare della Chiesa di Sant’Antonio Abate che ospita il più bel ciclo di affreschi rinascimentali del Friuli, opera dell’artista Pellegrino da San Daniele, non a caso definita “la piccola Cappella Sistina del Friuli”. Faremo quindi visita ad un prosciuttificio della zona. Come pranzo leggero sarà servita una porzione di prosciutto e formaggi misti locali. Trasferimento verso la vicina Udine, la “capitale” del Friuli, legata in modo indissolubile alla campagna circostante, che rifornisce le sue osterie di vini pregiati e le sue trattorie di specialità del territorio. La visita ci condurrà tra gli antichi e colorati palazzi del centro storico, con delle tappe in Piazza Matteotti (o delle Erbe), il salotto a cielo aperto della città, nella zona del Castello da cui si intravedono i tetti della città, nel Duomo e in Piazza Libertà considerata “la più bella piazza veneziana sulla terraferma”, a testimonianza del lungo legame che la città ebbe con la Repubblica di Venezia. Possibilità di visitare l’interessantissimo Museo Diocesano che accoglie all’interno del Palazzo Patriarcale alcune sale affrescate nel ‘700 dal grande pittore veneto Giambattista Tiepolo che qui ancora giovane realizzò uno dei suoi capolavori. La visita si concentrerà inoltre sulle altre sale del piano nobile per concludersi nello spettacolare ambiente, tutto scolpito e arredato in legno, della biblioteca del Patriarca Delfino del 1709, prima biblioteca pubblica di Udine che accoglie al suo interno circa 22.000 volumi. Tempo libero per un tipico aperitivo (qui lo chiamano “tajut”) in una delle tante osterie che rendono ancora più conviviale il centro storico. Trasferimento in hotel a Udine o dintorni. Cena e pernottamento.

 

Venzone – Gemona - Palmanova

Secondo giorno: Domenica 3 Ottobre 2021 .

Dopo la prima colazione, partenza verso il nord del Friuli nella zona della ricostruzione seguita ai tragici eventi sismici del 1976. Arrivo a Venzone, uno dei borghi più belli d’Italia, monumento nazionale ed interamente ricostruito in maniera fedele all’originale. Passeggiata all’interno della cittadella medievale caratterizzata dalla doppia cinta muraria. Visita del Duomo di origine trecentesca e della bella Piazza del Comune; in entrambi i siti sono allestite delle mostre fotografiche e documentazioni dei terremoti del 6 Maggio e 15 Settembre 1976. Nel solo Duomo, quasi 10 mila pietre sono tornate esattamente dov’erano prima del terremoto, in parte integrate e restaurate singolarmente con la stessa cura con la quale si interviene su un’opera d’arte. Al termine della visita trasferimento verso la vicina Gemona, cittadina dall’interessante nucleo medievale e con uno splendido Duomo gotico completamente ricostruito e dedicato a Santa Maria Assunta. Pranzo in ristorante. Dopo il pranzo partenza verso Palmanova, uno dei Borghi più belli d’Italia. Passeggiata nel centro della cittadina, sito Unesco e splendida città fortezza tipica dell’architettura militare della Serenissima costruita per rafforzare le difese sul territorio friulano contro le scorrerie dei Turchi e le mire espansionistiche degli Asburgo. Una città a forma di stella, una stella a nove punte, una struttura unica per perfezione geometrica e matematica, senza eguali al mondo. Nel centro della città visiteremo Piazza Grande, di forma perfettamente esagonale in cui spicca il seicentesco Duomo in pietra bianca. Al termine della visita, pausa caffè presso la storica Caffetteria Torinese, miglior bar d’Italia per il Gambero Rosso 2020. Inizio del viaggio di ritorno con sosta per la cena libera ed arrivo previsto intorno alle ore 23.

 

viaggio in pullman; sistemazione in hotel 3 o 4 stelle in camere doppie e triple; pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo del secondo come da programma; ¼ di vino + ½ acqua minerale per persona ad ogni pasto; eventuale tassa di soggiorno in hotel; servizi guida a San Daniele, Udine, Venzone, Gemona e Palmanova come da programma; assistente di viaggio.

le eventuali entrate durante le visite; gli extra in genere e quanto altro non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

- Carta di identità
- (da richiedere al momento della prenotazione) camera singola: Euro 35
bambini fino a 12 anni non compiuti in terzo letto: Euro 80

Descrizione

Protocollo covid secondo le disposizioni governative (obbligo green pass o tampone negativo)



Programma

Partenza: ore 2.30 Pedaso (Via Mazzini di fronte Chiesa); 2.40 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 2.45 Porto San Giorgio (Bar Italia); 2.55 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Agip); 3.10 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello autostrada); 3.25 Porto Recanati (casello autostrada); 3.35 Ancona Sud (Piazzale Pittarello nei pressi casello Ancona Sud); 3.50 Ancona Nord (Parcheggio Gigolè nei pressi casello Ancona Nord); 4.10 Marotta (parcheggio nei pressi casello autostrada); 4.30 Pesaro (casello autostrada). Punti di carico tutti confermati con almeno 2 iscritti.

 

Viaggio verso il Friuli con sosta per la prima colazione libera. In mattinata arrivo a San Daniele del Friuli, paese da tutti conosciuto per la produzione di un prosciutto dal sapore inimitabile, frutto di una tradizione millenaria e di un microclima unico in cui i venti freschi delle Alpi incontrano le miti brezze dell’Adriatico. Visita del piccolo paese ed in particolare della Chiesa di Sant’Antonio Abate che ospita il più bel ciclo di affreschi rinascimentali del Friuli, opera dell’artista Pellegrino da San Daniele, non a caso definita “la piccola Cappella Sistina del Friuli”. Faremo quindi visita ad un prosciuttificio della zona. Come pranzo leggero sarà servita una porzione di prosciutto e formaggi misti locali. Trasferimento verso la vicina Udine, la “capitale” del Friuli, legata in modo indissolubile alla campagna circostante, che rifornisce le sue osterie di vini pregiati e le sue trattorie di specialità del territorio. La visita ci condurrà tra gli antichi e colorati palazzi del centro storico, con delle tappe in Piazza Matteotti (o delle Erbe), il salotto a cielo aperto della città, nella zona del Castello da cui si intravedono i tetti della città, nel Duomo e in Piazza Libertà considerata “la più bella piazza veneziana sulla terraferma”, a testimonianza del lungo legame che la città ebbe con la Repubblica di Venezia. Possibilità di visitare l’interessantissimo Museo Diocesano che accoglie all’interno del Palazzo Patriarcale alcune sale affrescate nel ‘700 dal grande pittore veneto Giambattista Tiepolo che qui ancora giovane realizzò uno dei suoi capolavori. La visita si concentrerà inoltre sulle altre sale del piano nobile per concludersi nello spettacolare ambiente, tutto scolpito e arredato in legno, della biblioteca del Patriarca Delfino del 1709, prima biblioteca pubblica di Udine che accoglie al suo interno circa 22.000 volumi. Tempo libero per un tipico aperitivo (qui lo chiamano “tajut”) in una delle tante osterie che rendono ancora più conviviale il centro storico. Trasferimento in hotel a Udine o dintorni. Cena e pernottamento.


Il costo include

viaggio in pullman; sistemazione in hotel 3 o 4 stelle in camere doppie e triple; pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo del secondo come da programma; ¼ di vino + ½ acqua minerale per persona ad ogni pasto; eventuale tassa di soggiorno in hotel; servizi guida a San Daniele, Udine, Venzone, Gemona e Palmanova come da programma; assistente di viaggio.


Il costo non include

le eventuali entrate durante le visite; gli extra in genere e quanto altro non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.


Supplementi

(da richiedere al momento della prenotazione) camera singola: Euro 35

Riduzioni

bambini fino a 12 anni non compiuti in terzo letto: Euro 80

Documenti

- Carta di identità

Tour Settembre  2021

Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30
calendario completo

Ultimi inseriti

Contattaci via whatsapp solo messaggi scritti
non abilitato
alle chiamate