Piergallini Viaggi
CARNEVALE sull'ACQUA di COMACCHIO e visita di CHIOGGIA

CARNEVALE sull'ACQUA di COMACCHIO e visita di CHIOGGIA

Lungo le foci dei fiumi Po e Reno
  • CARNEVALE sull'ACQUA di COMACCHIO e visita di CHIOGGIA

Partenza: 12/2/2023



Giorni: 1


Stato: Confermato
Prezzo € 60

Stampa il Programma

Lungo le foci dei fiumi Po e Reno

Carnevale sull'acqua di Comacchio e vista di Chioggia

Partenza: ore 5.00 Pedaso (Distributore Eni Piazza Roma); 5.05 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 5.10 Porto San Giorgio (Bar Italia); 5.20 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Shell); 5.35 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco casello autostrada); 5.50 Porto Recanati (casello autostrada); 6.00 Ancona Sud (Piazzale Pittarello nei pressi uscita Ancona Sud); 6.15 Ancona Nord (parcheggio Gigolè nei pressi casello Ancona Nord); 6.30 Marotta (parcheggio nei pressi casello autostrada); 6.50 Pesaro (casello autostrada). Punti di carico tutti confermati con almeno 2 iscritti.

 

Viaggio con sosta per la prima colazione libera. Intorno alle ore 10.30 arrivo a Chioggia, città natale del grande scrittore e commediografo Carlo Goldoni. Mattinata libera per andare alla scoperta con nostro assistente di questa bellissima cittadina di pescatori che sorge su un insieme di isolette collegate tra loro da ponti. Situata a circa 50 chilometri a sud di Venezia, Chioggia ha un fascino incredibile ed è caratterizzata da eleganti palazzi che si affacciano sui canali lungo i quali sono attaccate tante coloratissime barchette. Piacevolissimo fare una passeggiata sulle sponde dei suoi corsi d’acqua, attraversare i suoi ponti ed immortalare le tonalità pastello degli edifici e quelle vivaci delle imbarcazioni. Interessante inoltre la vista della Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta e quella dell’imponente Campanile di Sant’Andrea con l’orologio da torre più antico del mondo datato 1386. Sulla sua sommità una bella terrazza panoramica consente di ammirare tutta Chioggia dall’alto. Imperdibile poi una visita alla Pescheria al minuto, una antica istituzione della città. La sua particolarità è il caratteristico tendone rosso in cui 30 pescivendoli (chiamati mognoli) offrono pesce di ogni tipologia. Pranzo libero da consumare in città in uno dei tantissimi ristoranti e osterie di pesce presenti. Dopo il pranzo trasferimento verso la vicina Comacchio. Si percorrerà la affascinante e panoramica strada statale Romea che costeggia il mare e attraversa le foci dei fiumi Po e Reno. La cittadina è situata in una zona che in parte si trova sotto il livello del mare ed è per questo chiamata l’Olanda italiana. Comacchio è stata costruita sopra 13 isolette collegate da moltissimi ponti tra i quali il celebre Trepponti che scavalca nello stesso tempo diversi canali d’acqua. Nel pomeriggio assisteremo al Carnevale di Comacchio (ingresso gratuito). La laguna della cittadina con le sue 13 isole, con le sue valli e i suoi ponti antichi saranno invase da una folla festante. Maschere fantasiose e barche allegoriche sfileranno nel centro storico, lungo i canali e nei vicoli della terraferma. Le barche, chiamate in dialetto batane, verranno completamente trasformate in veri e propri natanti allegorici. I piccoli battelli, trasfigurati dalla cartapesta e dai pelouches, sfileranno placidamente sulle acque della laguna raccontando ciascuno il suo tema, sotto gli sguardi divertiti della folla assiepata sulle banchine. Nella zona del centro saranno inoltre allestite delle locations tematiche con giocolieri, sbandieratori, tamburrini e spettacoli di danza e musica. La cittadina si tingerà dei colori della festa proponendo tutte le sue bellezze artistiche, le sue bontà gastronomiche tra divertimenti, sorrisi e tanta fantasia. Nel pomeriggio ritrovo dei partecipanti ed inizio del viaggio di ritorno con sosta per la cena libera ed arrivo previsto intorno alle ore 22.

 

viaggio in pullman; assicurazione medico/bagagli polizza NOBIS numero 6001004868O; assistente di viaggio

- Carta di identità
bambini fino a 12 anni non compiuti: Euro 10

Descrizione



Programma

Partenza: ore 5.00 Pedaso (Distributore Eni Piazza Roma); 5.05 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 5.10 Porto San Giorgio (Bar Italia); 5.20 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Shell); 5.35 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco casello autostrada); 5.50 Porto Recanati (casello autostrada); 6.00 Ancona Sud (Piazzale Pittarello nei pressi uscita Ancona Sud); 6.15 Ancona Nord (parcheggio Gigolè nei pressi casello Ancona Nord); 6.30 Marotta (parcheggio nei pressi casello autostrada); 6.50 Pesaro (casello autostrada). Punti di carico tutti confermati con almeno 2 iscritti.

 

Viaggio con sosta per la prima colazione libera. Intorno alle ore 10.30 arrivo a Chioggia, città natale del grande scrittore e commediografo Carlo Goldoni. Mattinata libera per andare alla scoperta con nostro assistente di questa bellissima cittadina di pescatori che sorge su un insieme di isolette collegate tra loro da ponti. Situata a circa 50 chilometri a sud di Venezia, Chioggia ha un fascino incredibile ed è caratterizzata da eleganti palazzi che si affacciano sui canali lungo i quali sono attaccate tante coloratissime barchette. Piacevolissimo fare una passeggiata sulle sponde dei suoi corsi d’acqua, attraversare i suoi ponti ed immortalare le tonalità pastello degli edifici e quelle vivaci delle imbarcazioni. Interessante inoltre la vista della Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta e quella dell’imponente Campanile di Sant’Andrea con l’orologio da torre più antico del mondo datato 1386. Sulla sua sommità una bella terrazza panoramica consente di ammirare tutta Chioggia dall’alto. Imperdibile poi una visita alla Pescheria al minuto, una antica istituzione della città. La sua particolarità è il caratteristico tendone rosso in cui 30 pescivendoli (chiamati mognoli) offrono pesce di ogni tipologia. Pranzo libero da consumare in città in uno dei tantissimi ristoranti e osterie di pesce presenti. Dopo il pranzo trasferimento verso la vicina Comacchio. Si percorrerà la affascinante e panoramica strada statale Romea che costeggia il mare e attraversa le foci dei fiumi Po e Reno. La cittadina è situata in una zona che in parte si trova sotto il livello del mare ed è per questo chiamata l’Olanda italiana. Comacchio è stata costruita sopra 13 isolette collegate da moltissimi ponti tra i quali il celebre Trepponti che scavalca nello stesso tempo diversi canali d’acqua. Nel pomeriggio assisteremo al Carnevale di Comacchio (ingresso gratuito). La laguna della cittadina con le sue 13 isole, con le sue valli e i suoi ponti antichi saranno invase da una folla festante. Maschere fantasiose e barche allegoriche sfileranno nel centro storico, lungo i canali e nei vicoli della terraferma. Le barche, chiamate in dialetto batane, verranno completamente trasformate in veri e propri natanti allegorici. I piccoli battelli, trasfigurati dalla cartapesta e dai pelouches, sfileranno placidamente sulle acque della laguna raccontando ciascuno il suo tema, sotto gli sguardi divertiti della folla assiepata sulle banchine. Nella zona del centro saranno inoltre allestite delle locations tematiche con giocolieri, sbandieratori, tamburrini e spettacoli di danza e musica. La cittadina si tingerà dei colori della festa proponendo tutte le sue bellezze artistiche, le sue bontà gastronomiche tra divertimenti, sorrisi e tanta fantasia. Nel pomeriggio ritrovo dei partecipanti ed inizio del viaggio di ritorno con sosta per la cena libera ed arrivo previsto intorno alle ore 22.


Il costo include

viaggio in pullman; assicurazione medico/bagagli polizza NOBIS numero 6001004868O; assistente di viaggio


Il costo non include


Riduzioni

bambini fino a 12 anni non compiuti: Euro 10

Documenti

- Carta di identità

Tour Febbraio  2023

Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28
calendario completo

Ultimi inseriti

Contattaci via whatsapp solo messaggi scritti
non abilitato
alle chiamate