Piergallini Viaggi
PASQUA a BASSANO del GRAPPA e CITTA' MURATE VENETE

PASQUA a BASSANO del GRAPPA e CITTA' MURATE VENETE

Hotel 4 stelle al centro di Bassano. Pensione completa bevande comprese.
  • PASQUA a BASSANO del GRAPPA e CITTA' MURATE VENETE

Data: 30 marzo 2024

Giorni: 4


Stato: In via di conferma
Prezzo € 580

Stampa il Programma

Bassano del Grappa - Marostica

Primo giorno: Sabato 30 Marzo 2024.

Partenza: ore 3.30 Pedaso (Distributore ENI Piazza Roma); 3.35 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 3.40 Porto San Giorgio (Bar Italia); 3.50 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Shell); 4.05 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello); 4.15 Porto Recanati (Distributore Carburanti Discount nei pressi casello); 4.30 Ancona (Piazzale Pittarello nei pressi casello Ancona Sud); 4.45 Ancona Nord (Piazzale Gigolè nei pressi casello Ancona Nord); 5.05. Marotta (parcheggio nei pressi casello).

 

Viaggio con sosta per la prima colazione libera. In mattinata arrivo a Bassano del Grappa. Passeggiata nel centro storico attraversando la cinquecentesca Porta Dieda, la Piazza Garibaldi e Piazza Libertà con le due colonne, una con un leone alato di San Marco, simbolo della dominazione della vicina Venezia e l’altra raffigura San Bassano, patrono della città. La Torre Civica di Piazza Garibaldi ricorda al visitatore la sua funzione di torre di vedetta. Tutto l’abitato è costellato da nobili palazzi, mura e chiese. Costeggiando il fiume Brenta, arriveremo al simbolo cittadino, il ponte coperto in legno detto “Ponte degli Alpini” la cui forma venne data dal Palladio. Trasferimento verso l’hotel 4 stelle prenotato al centro di Bassano del Grappa. Drink di benvenuto con calice di Prosecco. Pranzo in hotel o ristorante. Dopo il pranzo sistemazione nelle camere. Pomeriggio a Marostica soprannominata “la città degli scacchi”, per via di una rievocazione medievale con molti personaggi in costumi d’epoca e di una partita a scacchi con personaggi viventi che ogni due anni a fine settembre ha luogo dell’omonima Piazza. Passeggiata per le strade lastricate del centro per ammirare tutto ciò che oggi resta dei secoli in cui la zona fu contesa tra la citta di Venezia e le signorie limitrofe: nella piazza centrale ammireremo la grande scacchiera e il monumento del leone che testimonia l’influenza politica ed amministrativa della Serenissima. Rientro in hotel a Bassano del Grappa. Cena e pernottamento.

 

Monte Grappa - Asolo

Secondo giorno: Domenica 31 Marzo 2024.

Pensione completa. Partenza per il Monte Grappa, cima principale del massiccio del Grappa. Imponente e suggestivo il Sacrario militare della grande guerra. Realizzato in pietra del Grappa, accoglie le spoglie di 12.615 caduti italiani. Da questo luogo sacro si potrà ammirare un bellissimo paesaggio che spazia dalla pianura veneta fino all’Altopiano di Asiago e lo scenario dolomitico. Nel pomeriggio visita dell’incantevole borgo medievale di Asolo, definito da Giosuè Carducci la Città dei Cento Orizzonti per la sua favorevole posizione panoramica in cima ad un pendio dominato dalla possente mole della Rocca. Immersa in un dolce paesaggio collinare punteggiato da ulivi e cipressi, da secoli Asolo è divenuta meta turistica d’eccezione, capace di affascinare e ispirare alcuni dei più importanti poeti, scrittori e artisti.

 

Treviso – Villa Maser

Terzo giorno: Lunedì 1° Aprile 2024.

Pensione completa. Partenza verso Treviso, città piacevole ed attraente racchiusa entro le mura rinascimentali che formano un quadrilatero nel cui centro è posta Piazza dei Signori, il “salotto” della città e sulla quale si affacciano il Palazzo del Podestà con l’alta Torre dell’Orologio, e il Palazzo dei Trecento. Circondata e attraversata da ben 2 fiumi, il Sile ed il Botteniga, è per questo definita “la piccola Venezia”. Treviso è sempre stata fin dal Medioevo sua fedele alleata giovandosi di un periodo di pace e prosperità e riempiendosi di palazzi e affreschi in stile gotico veneziano. Nel pomeriggio visita di Villa Barbaro a Maser, esempio meglio riuscito di villa veneta rinascimentale dove paesaggio, architettura e decorazione convivono in perfetta armonia grazie al talento e al genio di tre dei più grandi artisti dell’epoca: con la sua architettura dall’impronta classica, infatti, il grande Palladio trasformò questo vecchio palazzo medievale appartenuto alla nobile famiglia veneziana dei Barbaro in una splendida abitazione di campagna, arricchita di lì a poco dagli stupendi affreschi di Paolo Veronese e dalle decorazioni a stucco di Alessandro Vittoria.

 

Possagno - Cittadella

Quarto giorno: Martedì 2 Aprile 2024.

Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento a Possagno, borgo dominato dalla memoria del suo figlio più celebre: il grande scultore neoclassico Antonio Canova. Canova rimase sempre legato alla sua città natale, come testimonia il grandioso Tempio neoclassico - ispirato al Pantheon - da lui progettato fin dal 1819 come chiesa parrocchiale e destinato infine a raccogliere le sue spoglie mortali. La visita si concentrerà inoltre nell’altro luogo emblematico di Possagno, il complesso museale che raccoglie la casa natale di Canova e la celebre Gipsoteca dove, in un allestimento di grande suggestione, sono raccolti i materiali provenienti dallo studio romano dell’artista dopo la sua morte. Pranzo in hotel o ristorante. Dopo il pranzo visita di Cittadella. Conosciuta come la città murata, è un esempio di sistema difensivo con camminamento di ronda ancora percorribile. Passeggiata panoramica sul camminamento a 15 metri di altezza. Inizio del viaggio di ritorno con sosta per la cena libera ed arrivo previsto intorno alle ore 23.

 

viaggio in pullman; sistemazione in hotel 4 stelle a Bassano del Grappa centro in camere doppie e triple; trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo del quarto come da programma; ¼ di vino + ½ acqua per persona ad ogni pasto; eventuale tassa di soggiorno in hotel; servizi guida (ove previsti); assicurazione medico/bagagli e assicurazione annullamento (compreso pacchetto Covid) polizza NOBIS MULTIRISCHI numero 6003000563/B le cui condizioni sono consultabili nel sito www.piergalliniviaggi.it; assistente di viaggio.

le eventuali entrate durante le visite; gli extra in genere e quanto altro non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

- Carta di identità
- (da richiedere al momento della prenotazione) camera singola: Euro 90
bambini fino a 12 anni non compiuti in terzo letto: Euro 130

Descrizione



Programma

Partenza: ore 3.30 Pedaso (Distributore ENI Piazza Roma); 3.35 Santa Maria a Mare (Fermata Bus); 3.40 Porto San Giorgio (Bar Italia); 3.50 Porto Sant’Elpidio Faleriense (Distributore Shell); 4.05 Civitanova Marche (Parcheggio Globo di fianco uscita casello); 4.15 Porto Recanati (Distributore Carburanti Discount nei pressi casello); 4.30 Ancona (Piazzale Pittarello nei pressi casello Ancona Sud); 4.45 Ancona Nord (Piazzale Gigolè nei pressi casello Ancona Nord); 5.05. Marotta (parcheggio nei pressi casello).

 

Viaggio con sosta per la prima colazione libera. In mattinata arrivo a Bassano del Grappa. Passeggiata nel centro storico attraversando la cinquecentesca Porta Dieda, la Piazza Garibaldi e Piazza Libertà con le due colonne, una con un leone alato di San Marco, simbolo della dominazione della vicina Venezia e l’altra raffigura San Bassano, patrono della città. La Torre Civica di Piazza Garibaldi ricorda al visitatore la sua funzione di torre di vedetta. Tutto l’abitato è costellato da nobili palazzi, mura e chiese. Costeggiando il fiume Brenta, arriveremo al simbolo cittadino, il ponte coperto in legno detto “Ponte degli Alpini” la cui forma venne data dal Palladio. Trasferimento verso l’hotel 4 stelle prenotato al centro di Bassano del Grappa. Drink di benvenuto con calice di Prosecco. Pranzo in hotel o ristorante. Dopo il pranzo sistemazione nelle camere. Pomeriggio a Marostica soprannominata “la città degli scacchi”, per via di una rievocazione medievale con molti personaggi in costumi d’epoca e di una partita a scacchi con personaggi viventi che ogni due anni a fine settembre ha luogo dell’omonima Piazza. Passeggiata per le strade lastricate del centro per ammirare tutto ciò che oggi resta dei secoli in cui la zona fu contesa tra la citta di Venezia e le signorie limitrofe: nella piazza centrale ammireremo la grande scacchiera e il monumento del leone che testimonia l’influenza politica ed amministrativa della Serenissima. Rientro in hotel a Bassano del Grappa. Cena e pernottamento.


Il costo include

viaggio in pullman; sistemazione in hotel 4 stelle a Bassano del Grappa centro in camere doppie e triple; trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo del quarto come da programma; ¼ di vino + ½ acqua per persona ad ogni pasto; eventuale tassa di soggiorno in hotel; servizi guida (ove previsti); assicurazione medico/bagagli e assicurazione annullamento (compreso pacchetto Covid) polizza NOBIS MULTIRISCHI numero 6003000563/B le cui condizioni sono consultabili nel sito www.piergalliniviaggi.it; assistente di viaggio.


Il costo non include

le eventuali entrate durante le visite; gli extra in genere e quanto altro non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.


Supplementi

(da richiedere al momento della prenotazione) camera singola: Euro 90

Riduzioni

bambini fino a 12 anni non compiuti in terzo letto: Euro 130

Documenti

- Carta di identità

Tour Febbraio  2024

Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29
calendario completo

Ultimi inseriti

Contattaci via whatsapp solo messaggi scritti
non abilitato
alle chiamate